RISCHI EMERGENTI: SICUREZZA SUL LAVORO NELLA GREEN ECONOMY

Tra i rischi emergenti nel campo della sicurezza sul lavoro sono da tenersi sicuramente in considerazione quelli legati ai cosiddetti lavori verdi o GREEN JOBS.

I lavori “verdi” comprendono un’ampia gamma di impieghi in settori differenti e coinvolgono una forza lavoro diversificata. In ogni caso, i lavori “verdi” possono essere intesi come un contributo alla salvaguardia o al ripristino ambientale.

la strategia Europa 2020 della Commissione europea sottolinea la necessità di una crescita sostenibile, che sviluppi un’economia a basso tenore di carbonio, con un uso efficiente delle risorse. A tal fine, l’UE si è posta degli obiettivi volti a ridurre le emissioni di gas a effetto serra, aumentare la percentuale di fonti rinnovabili per soddisfare le esigenze energetiche dell’Europa, nonché aumentare l’efficienza energetica. La realizzazione di tali obiettivi si tradurrà in una crescita rapida dell’“economia verde”: si prevede, per esempio, che l’obiettivo di aumentare le energie rinnovabili e l’efficienza energetica del 20%, rispetto ai livelli del 1990 darà origine a oltre 1 milione di nuovi posti di lavoro nell’UE. L’energia solare, l’energia eolica, la tecnologia di biomasse e il riciclaggio dei rifiuti sono le aree dell'”economia verde” che stanno registrando la crescita più rapida.

Le nuove tecnologie o i nuovi processi di lavoro connessi ai lavori “verdi” possono comportare nuovi rischi, che richiedono nuove combinazioni di competenze: le precedenti conoscenze in materia di SSL non possono essere semplicemente trasferite. L’installazione di un sistema solare per la produzione di acqua calda, per esempio, richiede la combinazione delle competenze di un conciatetti, di un idraulico e di un elettricista.

La velocità alla quale l'”economia verde” è destinata a espandersi potrebbe determinare carenze in termini di competenze, poiché lavoratori inesperti potrebbero essere coinvolti in procedure per cui non sono stati adeguatamente formati, mettendo così a repentaglio la loro sicurezza e la loro salute.

Affinché i lavori “verdi” siano davvero sostenibili, è necessario garantire che tali lavori costituiscano un beneficio per la sicurezza e la salute dei lavoratori, nonché dell’ambiente produttività. In questo settore in rapida espansione, è opportuno garantire che ciò che è positivo per l’ambiente lo sia anche per i lavoratori.

Infatti, oltre ai rischi comunemente conosciuti negli ambienti di lavoro (es. elettrico, chimico, biologico, ecc.), i lavoratori occupati nel settore verde possono essere esposti a nuovi rischi che potrebbero non essere stati precedentemente individuati. Ciò è dovuto, ad esempio, all’introduzione di nuove tecnologie, nuove sostanze e procedimenti di lavoro, nuove forme di occupazione e di organizzazione del lavoro. In alcuni casi possiamo avere combinazioni di più rischi, come nell’installazione di pannelli solari, in cui il rischio elettrico si combina con il rischio di lavorare in altezza (Tabella 1).

 

Tabella 1                                                           I principali rischi/pericoli in alcuni settori delle energie rinnovabili
Settore Rischi/pericoli
Eolico cadute dall’alto fisico: spazi ristretti

elettrico: elettrocuzione

chimico: esposizione a resine, stirene, ecc.

Gestione/riciclaggio rifiuti fisico: rischi da movimentazione manuale dei carichi, rumore, vibrazioni

biologico: inalazione di aerosol, tagli, punture, contatto, ingestione accidentale (mani contaminate) chimico: esposizione a sostanze tossico-nocive

Fotovoltaico cadute dall’alto

fisico: condizioni microclimatiche sfavorevoli, spazi ristretti elettrico: elettrocuzione

chimico: esposizione a tellururo di cadmio

Biomasse fisico: incendi, esplosioni biologico: muffe, endotossine

chimico: esposizione a cancerogeni, metalli pesanti, gas pericolosi, composti organici volatili, polveri

Solare termico cadute dall’alto scottature/ustioni elettrico: elettrocuzione

 

Sul sito dell’ EU-OSHA  sono disponibili le liste di controllo che aiutano a individuare i potenziali pericoli per la salute e la sicurezza dei lavoratori associati alle tecnologie “verdi” e forniscono esempi di misure preventive. Queste liste di controllo possono essere utilizzate a sostegno del processo di valutazione dei rischi sul luogo di lavoro.

 

372 Visite totali, 1 visite odierne

Be the first to comment on "RISCHI EMERGENTI: SICUREZZA SUL LAVORO NELLA GREEN ECONOMY"

Leave a comment