L’interpello n. 16 del 29-12-2015 chiarisce il percorso formativo del preposto addetto alla fase di montaggio dei ponteggi

Con l’interpello n. 16 del 29 dicembre 2015, la Commissione per gli interpelli in materia di salute e sicurezza del Ministero del Lavoro risponde all’ Associazione Nazionale Costruttori Edili  (A.N.C.E) ritenendo che il preposto addetto al controllo nelle fasi di montaggio e smontaggio dei ponteggi deve partecipare, oltre ai corsi di formazione o aggiornamento disciplinati dall’Allegato XXI del D. Lgs. n. 81/2008 ai sensi dell’articolo 136 comma 6 dello stesso decreto, anche al corso di formazione previsto dall’articolo 37 comma 7, del D. Lgs. n. 81/2008 relativamente alla formazione dei preposto. Infatti l’articolo 37 c.7 stabilisce che i preposti devono ricevere a cura del datore di lavoro, un’adeguata e specifica formazione con un aggiornamento periodico in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro. I contenuti della formazione di cui al presente comma comprendono:
a) principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi;
b) definizione e individuazione dei fattori di rischio;
c) valutazione dei rischi;
d) individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione.

1,000 Visite totali, 1 visite odierne

Be the first to comment on "L’interpello n. 16 del 29-12-2015 chiarisce il percorso formativo del preposto addetto alla fase di montaggio dei ponteggi"

Leave a comment