Normativa Sicurezza Lavoro

ANNO 1980

  • D.M. Trasporti 4/2/1980 (di concerto con Min. Lavoro) Vigilanza congiunta (Ispettorati del lavoro e organi ispettivi dell’Azienda autonoma delle Ferrovie dello Stato) sull’applicazione delle norme di prevenzione degli infortuni negli impianti ferroviari.
  • D.P.R. 26/3/1980, n. 327 Regolamento di esecuzione della legge 30 aprile 1962, n.283, e successive modificazioni in materia di disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande (Artt.1, 2).
  • D.P.R. 11/7/1980, n. 753 Nuove norme in materia di polizia, sicurezza e regolarità dell’esercizio delle ferrovie e di altri servizi di trasporto (Artt.1, 6-16, 35-40, 47, 49).
  • D.P.R. 31/7/1980, n. 619 Istituzione dell’Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro (art.23 della legge n.833 del 1978) (1-4, 21, 22, 24).
  • LEGGE 16/12/1980, n. 858 Interpretazione autentica e modificazione dell’art.1 della legge 18 dicembre 1973, n.877, recante nuove norme per la tutela del lavoro a domicilio.

ANNO 1981

  • D.P.R. 13/2/1981, n. 341 Modificazioni all’art.4, primo comma, del regio decreto 12 maggio 1927, n.824, in materia di omologazione di apparecchi a pressione e generatori di vapore o di gas.
  • D.M. Industria e Lavoro 5/3/1981 (di concerto con Min. Esteri e Trasporti) Recepimento della direttiva CEE n.76/767 sugli apparecchi a pressione.
  • L. 23/3/1981, n. 93 Disposizioni integrative della Legge 3 dicembre 1971, 1102, recante norme per lo sviluppo della montagna.
  • L. 10/4/1981, n. 157 Ratifica ed esecuzione delle convenzioni n.74, 109, 129, 132, 134, 135, 136, 137, 138 e 139 dell’Organizzazione internazionale del lavoro.
  • D.L. 30/4/1981, n. 169, convertito, con modificazioni, in legge 27 giugno 1981, n.332 Attuazione della legge 23 dicembre 1978, n.833, in materia di trasferimento delle funzioni svolte dall’Ente nazionale prevenzione infortuni e dall’Associazione nazionale controllo combustione.
  • L. 24/11/1981, n. 689 Modifiche al sistema penale (Artt.32, 34, 35, 60, 113, 126-128).

ANNO 1982

  • D.L. 22/1/1982, n.10, convertito in legge 23 marzo 1982, n. 97 Norme per l’assolvimento delle funzioni omologative di competenza statale svolte dall’ENPI e dall’ANCC.
  • Decreto Ministeriale 16/2/1982  Modificazioni del decreto ministeriale 27 settembre 1965, concernente la determinazione delle attività soggette alle visite di prevenzione incendi.
  • D.M. Lavoro 4/3/1982 Riconoscimento di efficacia di nuovi mezzi e sistemi di sicurezza per i ponteggi sospesi motorizzati.
  •  L. 26/4/1982, n. 181 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 1982). 
  •  D.P.R. 8/6/1982, n. 496 Attuazione della direttiva CEE n.77/312 relativa alla sorveglianza biologica della popolazione contro il rischio di saturnismo.
  • D.L. 30/6/1982, n.390, convertito, con modificazioni, in legge 12 agosto 1982, n. 597 Disciplina delle funzioni prevenzionali e omologative delle unità sanitarie locali e dell’Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro (Artt.2, 4).
  • D.P.R. 21/7/1982, n.673 Attuazione delle direttive CEE n. 73/361 relativa alla attestazione e al contrassegno di funi metalliche, catene e ganci e n. 76/434 per l’adeguamento al progresso tecnico della direttiva n.73/361.
  • D.P.R. 21/7/1982, n.675 Attuazione della direttiva CEE n.196 del 1979 relativa al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva, per il quale si applicano taluni metodi di protezione.
  • D.P.R. 21/7/1982, n. 727 Attuazione della direttiva CEE n.76/117 relativa al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in “atmosfera esplosiva”.
  • D.P.R. 29/7/1982, n. 577 Approvazione del regolamento concernente l’espletamento dei servizi di prevenzione e di vigilanza antincendi.
  • D.P.R. 10/9/1982, n. 904 Attuazione della direttiva CEE n.76/769 relativa alla immissione sul mercato ed all’uso di talune sostanze e preparati pericolosi.
  • D.P.R. 10/9/1982, n. 962 Attuazione della direttiva CEE n.78/610 relativa alla protezione sanitaria dei lavoratori esposti al cloruro di vinile monomero.
  • D.M. Interno 20/12/1982 Norme tecniche e procedurali, relative agli estintori portatili d’incendio, soggetti alla approvazione del tipo da parte del Ministero dell’Interno.
  • D.M. Industria, Sanità, Lavoro 23/12/1982 Autorizzazione alle unità sanitarie locali ad esercitare alcune attività omologative di primo o nuovo impianto, in nome e per conto dell’Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro.
  • D.M. Industria, Sanità, Lavoro 23/12/1982 Identificazione delle attività omologative, già svolte dai soppressi Ente nazionale prevenzione infortuni ed Associazione nazionale per il controllo della combustione, di competenza dell’Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro.
  • D.M. Industria, Sanità, Lavoro 23/12/1982 (di concerto con Min. Tesoro) Istituzione dei dipartimenti periferici per l’attività omologativa, dell’Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro. 

ANNO 1983

  • L. 2/5/1983, n.178 Interpretazione autentica dell’art.7 del D.P.R. 27 aprile 1955, n.547, concernente norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro.
  • D.M. 7/7/1983 Modificazioni al D.M. 20 dicembre 1982, concernente: “Norme tecniche e procedurali relative agli estintori portatili d’incendio soggetti all’approvazione da parte del Ministero dell’Interno”.
  • D.M. Interno 16/11/1983 Elenco delle attività soggette, nel campo dei rischi di incidenti rilevanti, all’esame degli ispettori regionali o interregionali del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, ai sensi dell’art.19 del D.P.R. 29 luglio 1982, n.577.
  • D.M. Interno 30/11/1983 Termini, definizioni generali e simboli grafici di prevenzione incendi.
  • D.M. Industria, Sanità, Lavoro 27/12/1983 Impronte di marchi utilizzati dall’Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro per l’identificazione di prodotti semilavorati e finiti a seguito di prove e verifiche.
  • D.M. Sanità 1/2/1984 (di concerto con Min. Tesoro) Ordinamento dei servizi dell’Istituto superiore per la prevenzione e sicurezza del lavoro (Artt.1-3, 5, 6, 8).

ANNO 1984

  • D.M. Industria, Sanità, Lavoro 4/2/1984 Modificazioni all’autorizzazione alle unità sanitarie locali ad esercitare alcune attività omologative di primo o nuovo impianto, in nome e per conto dell’Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro.
  • D.M. Interno 2/8/1984 Norme  e specificazioni per la formulazione del rapporto di sicurezza ai fini della prevenzione incendi nelle attività a rischio di incidenti rilevanti di cui al decreto ministeriale 16 novembre 1983.
  • D.M. Lavoro 10/8/1984 Integrazioni al decreto ministeriale 12 settembre 1958 concernente l’approvazione del modello del registro infortuni.
  • D.M. 5/10/1984 Attuazione della direttiva CEE n.47 del 16 gennaio 1984, che adegua al progresso tecnico la precedente direttiva CEE n.196 del 6 febbraio 1979, concernente il materiale elettrico destinato ad essere impiegato in atmosfera esplosiva e già recepita con il D.P.R. 21 luglio 1982, n.675.
  • L. 19/11/1984, n.862 Ratifica ed esecuzione delle convenzioni dell’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL), n.148, 149, 150, 151 e 152 adottate nel corso della 63, della 64 e della 65 sessione della Conferenza generale.
  • L. 7/12/1984, n.818 Nullaosta provvisorio per le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi, modifica degli artt.2 e 3 della legge 4 marzo 1982, n.66, e norme integrative dell’ordinamento al Corpo nazionale dei vigili del fuoco (Artt.1-5, 7, 13-18).

ANNO 1985

  • D.M. Interno 8/3/1985 Direttive sulle misure più urgenti ed essenziali di prevenzione incendi ai fini del rilascio del nullaosta provvisorio di cui alla legge 7 dicembre 1984, n.818.
  • D.M. 27/3/1985 Modificazioni al Decreto ministeriale 16 febbraio 1982, contenente l’elenco dei depositi e industrie pericolosi soggetti alle visite e controlli di prevenzione incendi.
  • D.M. Lavoro 28/5/1985 Riconoscimento di efficacia di un sistema individuale anticaduta per gli addetti al montaggio ed allo smontaggio dei ponteggi metallici.
  • D.L. 21/6/1985, n.288 Proroga del termine previsto dall’art.1, ultimo comma, della legge 7 dicembre 1984, n.818, relativo alla presentazione dell’istanza per il rilascio del nullaosta provvisorio di prevenzione incendi.
  • L. 8/8/1985, n.425 Nuove modalità di contabilizzazione dei versamenti effettuati ai sensi della L.26 luglio 1965, n.966, per i servizi resi dai vigili del fuoco.
  • L. 23/10/1985, n.595 Norme per la programmazione sanitaria e per il piano sanitario triennale 1986-88.
  • D.M. 7/11/1985 Proroga del termine previsto dal punto 11.1 dell’allegato B al D.M. 20 dicembre 1982 concernente: “Norme tecniche e procedurali relative agli estintori portatili d’incendio, soggetti all’approvazione di tipo da parte del Ministero dell’Interno.
  • D.M. 3/12/1985 Classificazione e disciplina dell’imballaggio e dell’etichettatura delle sostanze pericolose, in attuazione delle direttive emanate dal Consiglio e dalla Commissione delle Comunità europee.

ANNO 1986

  • D.M. Sanità 6/3/1986 (di concerto con Min. Lavoro) Calcolo del carico di incendio per locali aventi strutture portanti in legno
  • D.M. 11/6/1986 Modificazioni al D.M. 2 agosto 1984, recante norme e specificazioni per la formulazione del rapporto di sicurezza ai fini della prevenzione incendi nelle attività a rischio di incendi rilevanti di cui al S.M. 165 novembre 1983.
  • D.M. 30/10/1986 Modificazione al D.M. 27 marzo 1985 recante modifiche al D.M. 16 febbraio 1982 contenente l’elenco dei depositi e industrie pericolosi soggetti alle visite e controlli di prevenzione incendi.

ANNO 1987

  • D.L. 27/2/1987, n.51, convertito in legge 13 aprile 1987, n.149 Proroga di alcuni termini in materia di nullaosta provvisorio di prevenzione incendi.
  • D.M. 12/3/1987 Modificazione al D.M. 4 marzo 1982 concernente il riconoscimento di efficacia di nuovi mezzi e sistemi di sicurezza peri ponteggi sospesi motorizzati.
  • D.M. Sanità 9/7/1987, n.328 (di concerto con Min. Lavoro) Criteri di massima in ordine all’idoneità dei locali e delle attrezzature delle officine di produzione dei cosmetici.
  • D.M. Politiche comunitarie 28/11/1987, n.588 Attuazione delle direttive CEE n.79/113, n.81/1051, n.85/405, n.84/533, n.85/406, n.84/534, n.84/535, n.85/407, n.84/536, n.85/408, n.84/537 e n.85/409 relative al metodo di misura del rumore, nonché del livello sonoro o di potenza acustica di motocompressori, gru a torre, gruppi elettrogeni di saldatura, gruppi elettrogeni e martelli demolitori azionati a mano, utilizzati per compiere lavori nei cantieri edili e di ingegneria civile.
  • D.M. 9/12/1987, n.587 Attuazione delle direttive n.84/529/CEE e n.86/312/CEE relative agli ascensori elettrici.

ANNO 1988

  • D.M. 14/1/1988 Modificazioni ed integrazioni al D.M. 20 dicembre 1982 concernente: “Norme tecniche e procedurali relative agli estintori portatili d’incendio soggetti all’approvazione di tipo da parte del Ministero dell’Interno” e proroga del termine previsto dal punto 11.1 dell’allegato B.
  • D.M. Lavoro 10/5/1988, n. 259 Riconoscimento di efficacia di motori termici di tipo antideflagrante.
  • D.P.R. 17/5/1988, n. 175 Attuazione della Direttiva CEE n.82/501, relativa ai rischi di incidenti rilevanti connessi con determinate attività industriali, ai sensi della legge 16 aprile 1987, n.183.
  • D.P.R. 24/5/1988, n. 215 Attuazione delle direttive CEE numeri 83/478 e 85/610 recanti, rispettivamente, la quinta e la settima modifica (amianto) della direttiva CEE n. 76/769 per il ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative degli Stati membri relative alle restrizioni in materia di immissione sul mercato e di uso di talune sostanze e preparati pericolosi, ai sensi dell’art.15 della legge 16 aprile 1987, n.183.
  • D.P.R. 24/5/1988, n. 216 Attuazione della direttiva CEE n.85/467 recante sesta modifica (PCB/PCT) della direttiva CEE n.76/769 concernente il ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative degli Stati membri relative alle restrizioni in materia di immissione sul mercato e di uso di talune sostanze e preparati pericolosi, ai sensi dell’art.15 della legge 16 aprile 1987, n.183.
  • D.P.R. 24/5/1988, n.223 Attuazione delle direttive CEE n.78/631, 81/187 e 84/291 concernenti il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla classificazione, all’imballaggio e all’etichettatura dei preparati pericolosi (antiparassitari), ai sensi dell’art.15 della legge 16 aprile 1987, n.183.
  • D.M. Sanità e Marina Mercantile 25/5/1988, n.279 Modificazioni alle precedenti disposizioni concernenti i medicinali, gli oggetti di medicatura e gli utensili di cui devono essere provviste le navi.
  • D.M. Politiche comunitarie 28/5/1988, n.214 Attuazione della direttiva n.85/210/CEE relativa al tenore di piombo nella benzina.
  • D.M. 9/7/1988 Modificazioni al decreto ministeriale 16 novembre 1983, concernente:”Elenco delle attività soggette, nel campo dei rischi di incidenti rilevanti, all’esame degli ispettori regionali o interregionali del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, ai sensi dell’art.19 del decreto del Presidente della Repubblica 29 luglio 1982, n.577.
  • L. 23/8/1988, n. 400 Disciplina dell’attività di governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
  • D.M. Lavoro 6/10/1988, n.451 Deroghe alla normativa in vigore relativamente ai ponteggi di servizio a piani di lavoro autosollevanti.

ANNO 1989

  • D.M. Ambiente 11/2/1989 (di concerto con Min. Sanità) Modalità per l’attuazione del censimento dei dati e per la presentazione delle denunce delle apparecchiature contenenti fluidi isolanti a base di PCB.
  • D.P.C.M. 31/3/1989 Applicazione dell’art.12 del D.P.R. 17 maggio 1988, n.175, concernente rischi rilevanti connessi a determinate attività industriali.
  • Direttiva 89/391/CEE Direttiva quadro.
  • Direttiva 89/654/CEE (30/11/1989) Prescrizioni minime di sicurezza e di salute per i luoghi di lavoro.
  • Direttiva 89/655/CEE (30/11/1989) Requisiti minimi di sicurezza e di salute per l’uso delle attrezzature di lavoro.
  • Direttiva 89/656/CEE (30/11/1989) Prescrizioni minime in materia di sicurezza e salute per l’uso da parte dei lavoratori di attrezzature di protezione individuale durante il lavoro(DPI)

 13,528 total views,  2 views today